topleft topright
Image



FEF a Napoli: Programma completo

 

FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE A NAPOLI

PER “MARZO DONNA”

INIZIATIVA PROMOSSA DAL COMUNE DI NAPOLI

fef a napoli logo

                             

18 MARZO
CHIESA DI SAN SEVERO AL PENDINO – via Duomo 286
Ore 18:30 INAUGURAZIONE: PROIEZIONE E TAVOLA ROTONDAcavani
LE DONNE NELLE RELIGIONI DEL MEDITERRANEO
Saluto del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris
Proiezione documentario CLARISSE Regia di Liliana Cavani produzione CIAO RAGAZZI
Incontro con Liliana Cavani, regista.
Conduce Ritanna Armeni, giornalista.
CLARISSE è un documentario che in una lunga intervista alle suore della clausura di Urbino.
“Liliana Cavani è andata in visita convento con una piccola troupe, senza domande preparate, per cogliere l’immediatezza delle risposte in una conversazione illuminante sul rapporto delle Donne con Dio. Sull’Osservatore Romano la giornalista Ritanna Armeni ha proposto una riflessione sul tema a partire da quelle immagini”.

Intermezzo Alunni del Liceo Renato Caccioppoli leggono brani dall’incipit della Genesi

Tavola Rotonda
Conduce Laura Valente, giornalista, Dir. Artistico Ravello Festival Danza/Tendenze/Nuovi linguaggi
Con Suor Rosa Lupoli, Convento delle Trentatré Clarisse; Carlo De Angelo, Islamista Unior., Francesco Paolo Sardo, ebraista.
Un confronto sulle religioni del Mediterraneo e la partecipazione delle Donne allo sviluppo economico sociale, partendo dal mistero del “femminile” nel rapporto difficile tra donne, religione e scienza.
Ingresso gratuito

19 MARZO
CHIESA DI SANTA MARIA DELLE ANIME DEL PURGATORIO /Chiesa delle Capuzzelle – Via dei Tibunali 39
Ore 17:00 Visita guidata

chiesa cappuzzelleVisita guidata del Complesso Museale della Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio detta Chiesa delle Capuzzelle. Sontuosità barocca e simboli di morte coesistono, nel Complesso museale, che sorge nel cuore della città antica, lungo il Decumano maggiore. La chiesa de “ ’e cape e morte”, come viene definito dal popolo napoletano è dedicata al culto del Purgatorio; ogni parte del Complesso, la chiesa, l’Ipogeo, il museo dell’Opera e l’archivio, ne costituiscono una viva testimonianza. La visita al termine confluirà nella chiesa dove avrà luogo lo spettacolo Matilde di Canossa.

Ingresso visita guida al Complesso Monumentale e Spettacolo Matilde di Canossa Euro 5,00

A seguire
 CHIESA DI SANTA MARIA DELLE ANIME DEL PURGATORIO /Chiesa delle Capuzzelle Via dei Tibunali 39
Ore 18:00 TEATRO/Spettacolo MATILDE DI CANOSSA

Testo di Alma Daddario. Regia Consuelo Barilarimatilde di canossa

Con Edoardo Siravo e Alessandra Fallucchi.

La forza straordinaria della più potente donna e regina di tutti i tempi Matilde di Canossa, la figura femminile che nella storia dell’umanità ribalta tutti i pregiudizi nel rapporto tra donne e religione. Protagonista di ogni avvenimento del suo tempo, artefice delle Crociate come un’abile stratega scelse di dominare i fatti rimanendo nell’ombra; la sua capacità di governare in un’epoca di guerre e migrazioni, intrecciando relazioni politiche e mediazioni basate sulla religione e la cultura fanno di lei in pieno medioevo, la più significativa figura di leader politico femminile di tutti i tempi.

20 MARZO
PAN PALAZZO DELLE ARTI – Via dei Mille 60
Ore 11.00  Incontro DIRITTI E NUOVE IDENTITA’ DI GENERE
Introduce Daniela Villani, Assessore alle Pari Opportunità Comune di Napoli
villoresiCon Paolo Valerio, Presidente Fondazione GIC; Anna Lisa Amodeo, Psicoterapeuta Fondazione GIC; Pamela Villoresi, Attrice; Claudio Finelli, Delegato Cultura Arcigay Napoli, Ottavia Voza, Pres. Naz Arcigay; Cristina Donadio, Attrice;
La crisi d’identità di genere nei nuovi modelli familiari, nell’adolescenza, nello scontro con la generazione dei grandi e con la famiglia, con l’arroganza dei gruppi a scuola e nei social sulla rete, Donne e uomini in cambiamento e in evoluzione nella concezione della vita e della famiglia in sintonia con i tempi e il proprio presente.
Ingresso gratuito

21 MARZO
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II – Corso Umberto 140
ore 10.30  Incontro  CHIARA DI ASSISI
marainiCon Dacia Maraini, scrittrice. Conduce Adriana Valerio, teologa e storica delle Donne Università degli Studi Federico II e Angela Di Maso.
“Non me ne starei mai ferma…”

Chiara Di Assisi la santa che nella grande Storia scritta dagli uomini è sempre vissuta all’ombra di Francesco. Nel ritratto di Dacia Maraini Chiara è prima donna e poi santa, una creatura che ha saputo dare vita ad un linguaggio rivoluzionario e superare le regole del suo tempo e seguirne una, la sua”.

21 MARZO
PAN PALAZZO DELLE ARTI – via dei Mille 60
Ore 17.00  Tavola Rotonda:  LADY TRUCK 2016 IMPRESE ECCELLENTI AL FEMMINILE
Introduce Daniela Villani, Assessore alle Pari Opportunità Comune di Napoli
Il Premio Lady Truck 2016 all’imprenditrice Pina Amarelli, esempio della rappresentatività delle donne imprenditrici in un settore produttivo di eccellenza, conciliando l’imprenditorialità e cultura”, è qui occasione per aprire una riflessione sulle Imprese Eccellenti Femminili più giovani che coniugano Azienda, Cultura, sviluppo tecnologico .lady truck Conduce Anna Paola Merone, giornalista il Corriere del Mezzogiorno. Con Pina Amarelli, imprenditrice LIQUIRIZIA AMARELLI. Con Susanna Moccia, Presidente Gruppo Giovani Confindustria, Francesca Vitelli, Presidente ENTERPRISING GIRLS, Daniela Chiarello, Ceo Activatrt, Sara Lubrano, creatrice di gioielli d’Arte.

Ingresso libero

22 MARZO
BASILICA DI SAN GIOVANNI MAGGIORE Rampe San Giovanni Maggiore
Ore 11:00 Incontro LA SCONFITTA DEL RINOCERONTE DONNE ISLAM E LIBERTA’
islamCon Sara Borrillo, Islamista Unior; Monica Ruocco, arabista Unior; Francesca Bellino, scrittrice e giornalista, Leila El Houssi, islamista Università di Firenze.
Cos’è un rinoceronte? Un animale prepotente; un patrigno-padrone o il capo autoritario. Domarlo equivale a crescere e a cambiare vita. Le donne dalla città santa dell’Islam o dalla Roma del Pigneto raccontano nello specchio dell’amicizia e del dialogo il loro cambiamento. Le donne e la libertà nell’Islam oggi.
Ingresso libero

wister

PAN Palazzo delle Arti – via dei Mille 60
Ore 17.00  Workshop – LE DONNE E LE NUOVE TECNOLOGIE. FORMAZIONE E LAVORO
Con Camelia Boban, WISTER, Wikidonne. Una riflessione, dal punto di vista sociologico, sulla nascita della cosiddetta “società in rete”. Come è cambiata la comunicazione nel lavoro con il mondo digitale e del web? Come accedere al mercato del lavoro nel web? Gli strumenti, le applicazioni, per accedere al mercato del lavoro con l’utilizzo delle nuove tecnologie.

23 MARZO
AULA PESSINA UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II
federico IIOre 10.30 – Tavola Rotonda DIO AMA LE DONNE?
Saluto Lucio De Giovanni Dir. Dipartimento Giurisprudenza Università degli Studi di Napoli Federico II.
Con Rosanna Virgili, scrittrice e teologa Università Pontificia.
Stefania Torre, Diritto Moderno Università degli Studi di Napoli Federico II, Francesca Galgano, Diritto Romano Università degli Studi di Napoli Federico II, Germana Carobene, Giurista, Avvocato innanzi ai Tribunali della Chiesa.
Il difficile rapporto tra la religione, mondo femminile e diritti, dall’età classica e all’era dello sviluppo tecnologico. Tradizioni religiose dal politeismo degli antichi, alle religioni monoteiste del libro, anche in tempi recentissimi vedono le donne discriminate su più fronti, a cominciare da quello economico e scientifico.
Ingresso gratuito

Scarica il Programma Festival dell Eccellenza al Femminile Napoli 18-23 marzo MARZO DONNA

Scarica la Presentazione fef napoli 2017

Progetto Consuelo Barilari, dir. Festival dell’Eccellenza al Femminile
Gianluca De Pasquale resp Organizzativo
Grafica Federico Valente
Ufficio Stampa OPI PRESS Beatrice Mazzocchi


Informazioni
Festival dell’Eccellenza al Femminile
Info@eccellenzalfemminile.it; Scheggedimediterraneo@fastwebnet.it
0106048277
Ufficio Stampa OPI PRESS Beatrice Mazzocchi 3404155877

Comune di Napoli 0817954274/54251/54162
assessorato.pariopportunita@comune.napoli.it

 

 
Area Riservata
Edinet - Realizzazione Siti Internet