topleft topright

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player



ORFEO MILLENNIUM – BANDO PER ARTISTI E SCENOGRAFI

FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE

Teatro di Torbella Monaca – Casa dei Teatri di Roma

ORFEO MILLENNIUM

Bando per giovani artisti e scenografi

L’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova,  il Festival dellEccellenza al Femminile, il Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce di Genova, con  il Teatro Tor Bella Monaca /Casa dei Teatri di Roma, bandiscono un concorso di idee volto a realizzare 6 interventi artistici destinati ad essere fruiti  come  scenografie per gli spettacoli del Progetto “Orfeo Millennium” che prenderà l’avvio nel mese di settembre presso il Teatro Tor Bella Monaca di Roma  e verrà poi messo in scena in anteprima in vari teatri della Provincia di Genova durante il Festival dell’Eccellenza al Femminile 2014 e in debutto nazionale al Teatro di Tor Bella Monaca/Casa dei Teatri dal 16 al 25 gennaio 2015.

Installazioni, video, interventi diversi faranno parte di una nuova sperimentazione teatrale, senza altri  limiti se non quelli relativi alla loro praticabilità.

Una chiamata a vivere la creatività come strumento di cambiamento libero, costruttivo e collettivo, capace di coinvolgere e attirare l’attenzione di un sempre più vasto pubblico.

REGOLAMENTO

Articolo 1 – Partecipazione

Possono partecipare , individualmente o in gruppo, artisti che alla data di scadenza  del bando siano  iscritti alle Accademie di Belle Arti, o diplomati entro la sessione estiva dell’anno accademico 2013-2014 e comunque di  un’età compresa tra i 18 e i 35 anni . Ogni artista o gruppo è ammesso a partecipare con un solo progetto, inedito e mai realizzato in precedenza.

Articolo 2 – Tema

Il concorso prevede la progettazione di sei opere d’arte ( installazione, video,intervento pittorico, grafico, di light design o altro), che  intervengano come scenografie dei sei spettacoli del progetto Orfeo Millennium.

Interventi  che contribuiscano in maniera determinante alla sperimentazione di una nuova relazione tra teatro e arti visive.

Le opere potranno essere realizzate in piena libertà concettuale, tecnica e di materiali, avvalendosi anche di nuove tecnologie e di luci.
Articolo 3 – Formati e requisiti delle opere

Le opere dovranno essere realizzate con materiali idonei, non deperibili e non dannosi per le persone. Le dimensioni ed il peso dovranno essere utili alle messe in scena teatrali, ed avere la possibilitadi  un agevole posizionamento ed ancoraggio.

 Articolo 4 – Documentazione fornita

-               descrizione del progetto Orfeo Millennium

-               riferimenti relativi al mito e ai testi teatrali in oggetto

Il bando e la documentazione in formato pdf sono disponibili sui siti:

www.eccellenzalfemminile.it

www.genovacreativa.it;

www.casadeiteatri.roma.it

www.accademialigustica.it

Articolo 5 – Formati e requisiti degli elaborati

Gli artisti interessati dovranno far pervenire in busta chiusa, come descritto all’art. 7, il materiale cartaceo e fotografico e un dvd contenente:

- il curriculum vitae di lunghezza non superiore ad una cartella (60 battute a riga per 30 righe) in formato digitale (pdf) nel quale siano specificati percorso formativo e principali esposizioni (per i gruppi sarà necessario un curriculum del team e uno per ogni singolo membro); – elaborato grafico con vista prospettica dell’opera nel contesto o immagini del plastico in pose diverse (fronte, retro e laterale) in estensione jpg e con risoluzione di 300 dpi; immagini e dvd dovranno recare sul retro un’etichetta compilata con nome cognome e recapiti dell’autore;

- una scheda tecnica di descrizione del progetto presentato e del rapporto dell’opera con il contesto che dovrà chiarire alla Giuria, in modo semplice ed esaustivo, le modalità di esecuzione dell’opera, i materiali utilizzati, la collocazione, le dimensioni, le modalità di allestimento e tutto quello che può contribuire a far comprendere al meglio la proposta;

- il modulo di iscrizione compilato in ogni sua parte.

Articolo 6 – Condizioni per la sicurezza

L’installazione e la progettazione delle opere dovrà tenere conto delle normative di sicurezza vigenti , che non potranno in alcun modo essere modificate.

Articolo 7 – Spedizione e scadenza

I progetti, ciascuno accompagnato da copia del modulo di partecipazione compilato in ogni sua parte e firmato, potranno essere inviati nelle seguenti modalita:  tramite posta elettrica all indirizzo orfeomillennium@eccellenzalfemminile.it e tramite raccomandata o corriere, a carico del mittente, e dovranno pervenire a:

Accademia Ligustica di Belle Arti-Largo Pertini 4-

16121 Genova – Italia

entro e non oltre le ore 16:00 di mercoledì 15 settembre 2014.

Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura “ORFEO MILLENNIUM.

In caso di invio a mezzo raccomandata si considerano prodotti in tempo utile gli elaborati inviati entro le ore 16:00 di mercoledì 10 settembre  2014; in tal caso, la data e l’ora di invio è comprovata dal timbro dell’ufficio postale accettante.

Non saranno comunque presi in considerazione i progetti pervenuti via posta oltre il quarto giorno lavorativo dalla scadenza del termine di presentazione.

I promotori ed organizzatori del concorso non potranno in alcun modo essere ritenuti responsabili per ritardi o mancate consegne delle opere.

Articolo 8 – Restituzione degli elaborati. Rimborsi

I materiali inviati non saranno restituiti. Non è previsto alcun rimborso delle spese sostenute per la partecipazione al concorso.

Articolo 9 – Esclusione

Non saranno ammessi in concorso gli artisti che non si atterranno alle richieste espresse agli articoli 1, 2, 3, 5.

Articolo 10 – Giuria

La Giuria è composta da una Commissione istituita  con rappresentanti del Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, del Teatro Tor Bella Monaca e del Festival dell’Eccellenza al Femminile.

La Giuria selezionerà l’opera che otterrà il punteggio più alto (massimo 110 punti).

Il punteggio verrà assegnato con le seguenti modalità:

- la Commissione assegnerà un punteggio massimo di 50 punti per l’originalità e un punteggio massimo di 50 punti per la qualità artistica;

-  Un ulteriore  punteggio massimo di 10 punti sarà assegnato per la fattibilità, con particolare attenzione ai temi del recupero, della sostenibilità e del reimpiego di materiali per la realizzazione delle opere

Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Articolo 11 – Realizzazione dell’opera

Ai vincitori sarà chiesto di realizzare l’opera negli spazi laboratorio del Teatro di Tor  Bella Monaca a Roma; i materiali saranno messi a disposizione dall ‘ente organizzatore su richiesta di ogni singolo artista, cosi come gli strumenti utili alla realizzazzazione dell’opera. Presa visione del lavoro eseguito dagli artisti l Ente organizzatore eroghera ‘ai singoli artisti un bonus in danaro di euro 400

E’ inoltre prevista una residenza di una settimana a Tor Bella Monaca (casa dello studente) alla fine del mese di settembre per la realizzazione delle opere

Articolo 12 – Trasporto e Allestimento delle opere selezionate

L Ente organizzatwore dovra  provvedere al trasporto di andata e ritorno, all’allestimento e al disallestimento, sostenendone i relativi costi.

Nella fase di allestimento e disallestimento dovranno essere rispettate tutte le precauzioni e procedure in materia di sicurezza sul lavoro come previsto dalla normativa vigente (D.L. 81/08).

I lavori  saranno  esposti in una prima fase nella prima settimana di ottobre 2014,negli spazi esterni del Teatro Tor Bella Monaca, e in una seconda fase  saranno visibili presso il Museo di Villa Croce durante il Festival dell’Eccellenza al Femminile 2014.

Articolo 13 – Mancata aggiudicazione

La Giuria ha facoltà di non selezionare alcuna opera.

Articolo 14 – Diritti di utilizzo

I concorrenti, pur restando legittimi proprietari di tutti i diritti relativi alle opere presentate in concorso, riconoscono all’organizzazione la facoltà e il diritto di utilizzarle per qualunque iniziativa di promozione e comunicazione del concorso, della mostra e della Sala Dogana, nonché il diritto non esclusivo di esporle e di pubblicarle, anche sotto forma di manifesto o locandina, nei materiali pubblicitari della manifestazione o di altre della Sala Dogana, con la citazione dell’autore in chiara evidenza.

Inoltre il materiale selezionato potrà essere utilizzato dall’organizzazione, sempre segnalando i nomi degli autori, in pubblicazioni, mostre, striscioni, locandine, eccetera, anche su Internet, per promuovere il concorso e le attività del ProgettoOrfeo Millennium su tutto il territorio nazionale.

Articolo 15 – Garanzie. Manleva

Gli autori concorrenti garantiscono che il materiale creativo che sottoporranno in concorso è originale, pienamente disponibile e tale da non dar luogo da parte di terzi a fondate contestazioni per pubblicità ingannevole, plagio, imitazioni o contraffazioni, consapevoli del danno che potrebbe derivare, in caso di loro dichiarazioni mendaci, ai promotori del concorso a seguito della pubblicazione della loro opera, all’esibizione in mostra e in tutte le eventuali ulteriori utilizzazioni per effetto dell’Art. 14. I concorrenti sollevano inoltre gli organizzatori del concorso da ogni rivendicazione avanzata da terzi in ordine all’utilizzazione delle proprie opere, oltre che da ogni pretesa per eventuali violazioni della normativa vigente in materia di proprietà intellettuale e di diritto d’autore, di cui gli autori assumono sin d’ora ogni responsabilità.

Articolo 16 – Privacy

I dati personali comunicati all’organizzazione del Concorso sono raccolti unicamente per l’assolvimento di compiti previsti dalla Legge e il loro conferimento è obbligatorio per la partecipazione al concorso. Gli artisti concorrenti consentono alla pubblicazione dei dati forniti contestualmente all’iscrizione. L’interessato conserva i diritti attribuitigli dal codice sulla Privacy (D.L. 196 del 30.06.2003).

Articolo 17 – Controversie

I partecipanti al concorso si impegnano ad accettare tutti gli articoli di questo bando.Le relazioni tra gli artisti partecipanti al concorso e i promotori dell’iniziativa sono regolate dalla Legge italiana. Per ogni eventuale controversia dovesse sorgere in merito all’interpretazione delle presenti norme o all’esecuzione del concorso sarà esclusivamente competente il Foro di Genova.

Modulo di partecipazione da inviare firmato in accompagnamento al progetto presentato in concorso

Presa attenta visione del bando per il concorso internazionale

ORFEO MILLENNIUM

il sottoscritto

Nome . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Cognome . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Data di nascita . . . . . . . . / . . . . . . . / . . . . . . . . . . . .

Indirizzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . CAP . . . . . . . . . . . . . ..

Città . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Provincia . . . . . . .

Tel. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Fax . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Cellulare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

e-mail . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Sito web . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

dichiara di accettarne tutti i termini

Firma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Data . . . . . . . . . . . . .

Per espressa accettazione degli Artt. 12, 13, 14, 15, 16 e 17

Firma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Data . . . . . . . . . . . . .

bando Orfeo Millennium

 
Area Riservata
Edinet - Realizzazione Siti Internet