topleft topright
Image



FUORI FESTIVAL 2016

Dopo più di due mesi di eventi ed incontri, il Fuori Festival 2016 si avvia verso la conclusione, con quattro iniziative.

Sgrena_Giuliana

Lunedì 23 maggio ore 17 verrà presentato il nuovo Bando del Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia all’Università degli Studi di Padova, con Giuliana Sgrena, che in quest’occasione approfondirà gli argomenti affrontati nel suo ultimo libro Dio odia le donne (ed. Il Saggiatore), che si legano al tema scelto per il nuovo Bando. Conducono l’incontro  Saveria ChemottiCaterina Barone (membro della giuria del Premio Ipazia), professoresse dell’Università di Padova.

 

zerbini

Mercoledì 25 maggio  presso la Camera di Commercio di Genova ci sarà invece una kermesse di eventi dal titoloLIGURIA ESSENZA DEL MEDITERRANEO – LA VIA DEI CECI E DELLA FARINATA primo appuntamento di presentazione del progetto HERITAGE PROMOTER PER COMUNICARE LA LIGURIA NEL MONDO. Dalle 16:00 alle 19:30 verranno realizzati due workshop e un evento esperienziale di cultura enogastronomica, con Paolo Zerbini, giornalista televisivo, Vittorio Castellani aka Chef Kumalè, giornalista ed esperto di cucina mediterranea, Roberta Alloisio, cantante, Adriana Albini, Presidente comitato scientifico sulla salute della donna. 

Pivetti

Venerdì 27 maggio ci sarà invece la giornata di chiusura del progetto DISCONNECT. Presso la Sala Auditorium del Centro Civico Buranello a Genova Sampierdarena (via Nicolò Daste 8) ci sarà un incontro di carattere sociale con l’attrice Veronica Pivetti,con la proiezione offerta alla cittadinanza del film Né Giulietta né Romeo, di e con Veronica Pivetti, focalizzato sugli adolescenti e la questione della violenza di genere. Con: Consuelo Barilari (direttrice ed ideatrice del Festival), Veronica Pivetti (attrice e testimonial progetto DISCONNECT), Giovanna Gra (produttrice cinematografica e sceneggiatrice del film), Giovanna Badalassi (consulente tecnico nel settore delle Politiche di genere e Politiche del Lavoro, della Formazione Professionale e del Sociale), Chiara Frino (avvocato), Maria Elena Buslacchi (comune di Genova), Claudio Tosi (Presidente ArciGay). Si tratta di una proiezione gratuita ed è quindi necessario prenotare entro il 24 maggio al numero  via mail all’indirizzo segreteria@eccellenzalfemminile.it

Lunedì 30 maggio presso La Feltrinelli di Genova dalle ore 18:00 ci sarà l’incontro con Giuliana Sgrena per la presentazione dell’ultimo libro Dio odia le donne

LOCANDINA 27 MAGGIO


CONFERENZA STAMPA DEL 9 MARZO: PRESENTAZIONE DISCONNECT

 

 LINK AL BLOG METTICI IL CUORE ANCHE TU                                LINK AL QUESTIONARIO SULLA VIOLENZA DI GENERE 

IMG-20160309-WA0005

Mercoledì 9 marzo, presso la Sala della Trasparenza dell Regione Liguria è stato presentato il progetto DISCONNECT – LA SCUOLA E LA RETE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE, che insieme agli incontri su LUISA SPAGNOLI fa parte del Programma Fuori Festival.

Sono intervenuti: ILARIA CAVO, Assessore alla Comunicazione, Formazione, Politiche giovanili e Culturali Regione Liguria, LICIA CASALI, Ordine dei giornalisti della Liguria, CHIARA FRINO, avvocato civilista, ALESSANDRA TIRELLI, Istituto Bergese e CONSUELO BARILARI, direttrice artistica Festival dell’Eccellenza al Femminile.

Il FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE dopo 10 anni di dibattito sull’argomento della violenza sulle donne mette a disposizione il suo know how e la rete di relazioni al servizio della scuola e dei territori, in un momento in cui il fenomeno sembra più preoccupante, soprattutto tra i giovanissimi.

Oltre alla ricerca delle soluzioni per sconfiggere il problema, il progetto propone la necessità di agire per prevenire la reazione a catena che il fenomeno produce.
Questo principio è il fondamento del progetto ed il valore aggiunto; il metodo prevede un doppio lavoro da una parte di analisi e dall’altra di strategia attraverso l’individuazione dei fattori positivi che comunque continuano ad esistere in ogni campo della vita reale e virtuale nella società e nel web. DISCONNECT si pone l’obbiettivo di stimolare il riconoscimento di questi valori positivi valorizzando l’educazione al sentimento, la comunicazione positiva e l’informazione, nella scuole, nelle famiglie e nei media.

DISCONNECT nasce dall’esigenza dei soggetti che operano nella società, nelle scuole, nella comunicazione di indagare, prevenire e contrastare il fenomeno della violenza di genere tra i giovani.

Testimonial del Progetto è VERONICA PIVETTI, attrice e regista del film NE GIULIETTA NE ROMEO in uscita nelle sale.

Il 27 maggio, alle ore 10 presso il Teatro della Gioventù a Genova, verrà proiettato il film e, a seguire, ci sarà un incontro con VERONICA PIVETTI che chiuderà il Progetto.

Per seguire tutti gli sviluppi del progetto il Festival ha inaugurato un blog: mettici il cuore anche tu

Scarica il Programma Disconnect

 
Area Riservata
Edinet - Realizzazione Siti Internet