topleft topright
Image



AGORA’ di ALEJANDRO AMENÁBAR

 

Mercoledì 21 aprile alle 20.30 presso il Cinema SIVORI di Genova, è stato proiettato in anterprima nazionale il film AGORA’ di ALEJANDRO AMENÁBAR(premio Oscar nel 2005 per Mare Dentro).
Al termine della proiezione si è svolto un dibattito che ha avuto come protagonista assoluto proprio il regista spagnolo.

Nel pomeriggio che ha preceduto la proiezione si è svolto un ricco pre-film presso presso il Museo di Sant’Agostino:

Prima la Tavola Rotonda IPAZIA, IL MEDITERRANEO DELLE DONNE "Ipazia Scienziata d’Alessandria d’Egitto", con la proiezione in mega screen dell’opera di Raffaello “La Scuola di Atene”, dove nel famoso dipinto l’artista rappresenta celebri filosofi antichi e suoi contemporanei intenti nel dialogare tra loro. Tra di essi spicca vestita di bianco la figura di una giovane donna che rivolge lo sguardo allo spettatore; si presume che Raffaello abbia voluto raffigurare Ipazianel suo posto d’onore, tra tutti i sapienti della terra.
Hanno partecipato
ANDREA RANIERI, Assessore alla Cultura del Comune di Genova; FRANCO CARDINI, Medievista, UNIFI; DON ANDREA GALLO; MARGHERITA RUBINO, Grecista, UNIGE.

A seguire
IPAZIA E LA BIBLIOTECA SCOMPARSA "Le donne, la conoscenza e lo sviluppo tecnologico nel Mediterraneo"
Dibattito aperto al pubblico, condotto da
SILVANA ZANOVELLO, giornalista. Con ESRAA ADLAN, Responsabile affari Culturali Biblioteca Alessandria d’Egitto; CONSUELO BARILARI, Festival dell’Eccellenza al Femminile; ALBERTO MASSARI, Responsabile relazioni istituzionali Ipazia. Preveggenza tecnologica.

L’intero evento è stato organizzato dal Comune di Genova in collaborazione del Festival dell’Eccellenza al Femminile e del Circuito Cinema.



Qui di seguito una foto che ritrae il regista premio Oscar ALEJANDRO AMENÁBAR

Image

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Fotogallery

 
Area Riservata
Edinet - Realizzazione Siti Internet